Mogano

moganoNOMI BOTANICI
Swietenia mahagoni, Swietenia candollei, Swietenia macrophylla, Swietenia cirrhata

Appartiene alla famiglia liaceae.

NOMI COMMERCIALI
Mogano, Italia
Mahagoni, Germania
Mahogany (american), Gran Bretagna
Acajou d'Amerique, Francia
Baywood, U.S.A.
Caoba, Spagna

NOMI ALL'ORIGINE
Caobilla, Cuba
Zopilote Messico
Orura, Venezuela
Aguano, Perù
Sapoton,Guatemala
Aguano, mogno, araputanga, Brasile

AVVERTENZE
Lo studio del mogano richiederebbe un intero volume riservato esclusivamente a questo legno, data l'importanza che nel corso degli anni, ha avuto nella storia del mobile; basti pensare ai grandi ebanisti inglesi del Settecento (Chippendale, Sheraton, Hepplewhite) che hanno determinato una vera e propria era, l'era del mogano che ha soppiantato la precedente elisabettiana era della quercia.

AREALE DI CRESCITA
Originario di Cuba, da dove è però praticamente scomparso, oggigiorno lo si reperisce in gran parte nella zona di Rio delle Amazzoni anche se lo si trova in vari paesi dell'America centrale e meridionale.
Altri legni della famiglia delle Meliaceae, di provenienza però africana hanno meritato il nome di "mogano". Ma la parentela è piuttosto lontana e l'affinità quindi è dovuta più che altro con la simiglianza di questi legni con il vero mogano.

CARATTERISTICHE TECNOLOGICHE
Alburno e durame sono differenziati, con alburno biancastro e durame bruno, bruno rossastro. Ha tessitura mediamente fine con fibra spesso intrecciata, il che con il taglio sul quarto gli conferisce il caratteristico effetto di rigatino.
È dotato di buona durabilità, particolarmente se conservato all'asciutto.

ESSICCAZIONE
È agevole e senza particolare difficoltà.

PESO SPECIFICO
Data la vastità dell'areale di crescita, il peso specifico risulta piuttosto variabile e va dai 450 agli 850 Kg/m³! con un valore medio di 600.

USI PRINCIPALI E LAVORAZIONE
Si lavora con facilità e con ottimi risultati; unioni con chiodi e viti sono agevoli e di buona tenuta. È anche adatto a venir intagliato fornendo un risultato plastico di ottimo effetto.
Il suo alto costo attuale ne limita l'impiego a prodotti di pregio: mobili ed arredamenti di lusso, porte, strumenti musicali, oggetti decorativi.
Di particolare pregio le impiallacciature "figurate".